Educazione e alimentazione. Considerazioni pedagogiche su buone prassi, prevenzione e patologia

I Disturbi del Comportamento Alimentare rappresentano oggi un’emergenza sociale, non solo nei paesi occidentali, data la progressiva diffusione anche in altri contesti sociali esposti alla cultura della modernità. Aumenta la diffusione e cambiano anche le forme della problematizzazione del rapporto con il cibo: accanto a disturbi ben noti come l’Anoressia, la Bulimia e la sindrome BED, si diffondono nuove forme degne di attenzione come l’Ortoressia e la Bigoressia, aumentano inoltre i casi maschili e quelli precoci preadolescenziali. Come intervenire quando il cibo e un problema? L’obiettivo del testo e di presentare il ruolo della pedagogia nella cura dei DCA, soffermandosi sul ruolo della relazione educativa. Particolare attenzione e dedicata alla prevenzione primaria, alle opportunità dell’educazione alimentare e all’adozione di uno strumento prettamente educativo – le fiabe – per facilitare la costruzione di un rapporto sereno e adeguato con il cibo fin dalla prima infanzia.

INDICE:

CAPITOLO 1. CIBO, ALIMENTAZIONE E CORPOREITA’ TRA SIMBOLOGIA E CULTURA

CAPITOLO 2. CIBO E PATOLOGIA. I DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

CAPITOLO 3. LA NUOVA FRONTIERA DEI DISTURBI ALIMENTARI:TELEVISIONE, PUBBLICITA’ E SITI INTERNET PRO-ANORESSIA

CAPITOLO 4. L’INTERVENTO NELLA CURA DEI DCA

CAPITOLO 5. LA PREVENZIONE PRIMARIA NEI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

CAPITOLO 6. FIABE DA…MANGIARE

MANGIARE COME… AMARE, COMUNICARE, STARE INSIEME

Quando si parla di cibo non si può dimenticare la natura profondamente relazionale dell’alimentazione. Fin dall’antichità e in tutte le culture del mondo il cibo non è mai stato considerato esclusivamente in una prospettiva nutrizionale, cioè come semplice strumento di sopravvivenza.

Al contrario, al cibo si ricollegano complessi significati simbolici, valori ed ideologie elaborate. Basti pensare a come il cibo si presenti nelle diverse religioni, sotto forma di simbolo ritualizzato nelle cerimonie, o nelle fiabe e nelle festività Continua a leggere MANGIARE COME… AMARE, COMUNICARE, STARE INSIEME